5 FRASI DI JOHN LENNON: UN INNO ALLA VITA, ALL’ AMORE E ALLA FELICITÀ.

Non tutti abbiamo la possibilità di lasciare un segno indelebile nel corso della nostra vita. Tuttavia, coloro che riescono a raggiungere questo scopo, lo fanno attraverso gesti tanto immensi quanto a volte diversi, sia nel lato positivo, quanto purtroppo anche in quello negativo.

Ma è proprio da queste tracce, sia chiare che oscure, che possiamo trarre insegnamenti preziosi per poter migliorare noi stessi e il mondo che ci circonda. E John Lennon, è tra quegli individui che ha lasciato un’impronta significativa, nonostante il tragico destino che gli è stato riservato.

Brani come ad esempio “Give Peace a Chance” oppure “Imagine“, diventarono e sono tutt’ora inni per il movimento della pace e dell’unità. E grazie alle parole, alle sue frasi e hai suoi messaggi di pace, amore e tolleranza, John Lennon è riuscito a toccare il cuore di moltissime persone, incluso quello delle generazioni future. Superando le barriere interne ed esterne che spesso ci dividono.

Questa piccola raccolta di frasi di John Lennon, può essere l’occasione giusta per noi per lasciarci profondamente ispirare al fatto che nonostante tutto, possiamo sempre condurre una vita felice e appagata. Senza il bisogno di vergognarci di amare, oppure di essere amati.

VITA, AMORE E FELICITÀ: UNA PICCOLA RACCOLTA DI FRASI PRONUNCIATE DA JOHN LENNON.

5 FRASI DI JOHN LENNON, UN INNO ALLA VITA, ALL’AMORE E ALLA FELICITÀ

LA PAURA E L’AMORE, SONO LE DUE FORZE CHE CONDUCONO LA NOSTRA VITA.

“Se non possiamo amare noi stessi, non possiamo aprirci completamente alla nostra capacità di amare gli altri. E non saremo in grado di sfruttare il nostro potenziale creativo”.

Nessuno ci hai mai insegnato a coltivare e a nutrire un po’ di amore verso noi stessi. Spesso, siamo anche portati a pensare che questo possa essere sciocco oppure solo riservato alle persone più fragili. Tuttavia, come possiamo sperare di amare e donare il nostro affetto a coloro che fanno parte della nostra vita, se non abbiamo appreso a farlo prima verso noi?

John Lennon disse che sono unicamente due le forze fondamentali che guidano la nostra esistenza: La paura, che troppo spesso ci spinge a nasconderci dalla vita, mentre l’altra è l’amore, un sentimento così puro da indurci a compiere gesti audaci, a volte folli, riempiendoci al punto da non volerlo mai abbandonare.

Abbracciare la vita, così come coltivare l’amor proprio, sono passi che possiamo definire essenziali, sia di fronte ai nostri difetti che hai nostri successi. Perché è solo quando compiamo queste azioni, che possiamo davvero comprendere quanto ci sia di meraviglioso intorno a noi. 

E accade ciò, perché quando impariamo a coltivare la nostra luce interiore, il mondo non farà altro che rispecchiare ciò che si cela nel nostro essere. E tutto allora ci apparirà magnifico.

LA FELICITÀ, NASCE SOLO DA DENTRO DI TE, RICORDALO!!!

“Quando fai qualcosa di nobile e bello e nessuno lo nota, non essere triste. Perché il sole ogni mattina offre un bellissimo spettacolo, però la maggior parte del pubblico sta ancora dormendo”.

Ricordo un particolare momento della mia vita, in cui portavo dentro di me un profondo e immenso vuoto interiore. Ogni giorno, dalla mattina fino alla sera, questo dolore mi accompagnava, seguito da una serie di pensieri negativi che non facevano altro che accumularsi.

Ricordo perfettamente, che in quei lunghi momenti di tristezza, cercavo nei volti delle persone l’ombra di un sorriso, che potesse in qualche modo spingermi verso una direzione diversa da quella che stavo attualmente vivendo. Ma tuttavia, non ne incontravo nessuno sulla mia strada.

Decisi allora, che avrei dato io ad altri quello che stavo cercando per me stesso, nonostante dentro di me sentivo solo che sofferenza. Eppure, nessuno ricambiava il mio gesto.

Nonostante ciò, dopo diverso tempo fatto di numero tentativi, mi resi conto che in realtà, che seppur piccolo come atto, era quanto meno sufficiente per aiutarmi a farmi uscire dal guscio interiore nella quale mi trovavo da sempre. 

Non importa perciò, se gli altri non notano i tuoi sforzi, a prescindere da quanto grandi questi possano essere. Osserva se ciò che stai facendo ti fa star bene perché è questo che a volte conta più di tutto.

A volte, vorremo cambiare il mondo intero in pochi secondi, dimenticandoci che basterebbe solo cambiare noi stessi per poter vedere il mondo sotto una luce diversa.  E questo a volte basta per influenzare positivamente chi ci sta più vicino.

La felicità risiede solo in noi stessi, e non dipende mai da un’altra persona.

L’AMORE NON VA CONSERVATO PER POI ESSERE DIMENTICATO. VA SEMPLICEMENTE COLTIVATO GIORNO DOPO GIORNO.

“Abbiamo questo dono d’amore, ma l’amore è come una pianta preziosa. Non puoi semplicemente accettarlo e lasciarlo nell’armadio o semplicemente pensare che andrà avanti da solo. Devi continuare ad annaffiarlo. Devi davvero prendertene cura e nutrirlo”.

Spesso, ci piace immaginare una vita priva di problemi e difficoltà, sperando che questa possa essere la chiave per trovare una giusta armonia e una duratura pace. Ci accomodiamo così, in un benessere apparente, aspettando che tutto segua il suo percorso naturale senza però subire intoppi.

Tuttavia, questo è un approccio molto errato per vivere la vita. Come possiamo infatti crescere e maturare, se non affrontiamo le sfide e gli ostacoli che la vita ci presenta? E la stessa logica non si applica anche nell’amore?

Spesso, troviamo una persona con cui ci sentiamo bene, ci sentiamo innamorati e per un breve momento della nostra vita felici. Ma poi, dopo un certo lasso di tempo, smettiamo di compiere gli sforzi necessari per mantenere viva questa relazione nella nostra vita. E questo, inevitabilmente crea una profonda distanza.

L’amore è come una piccola pianta oppure un fiore: non basta innaffiarlo all’inizio per un paio di volte aspettandoci che cresca e si trasformi in ciò che desideriamo. Perché richiede sempre cure e attenzioni, ed è il solo modo che abbiamo a nostra disposizione, per poter far fiorire e risplendere ciò che sta nella nostra vita.

QUEL’È LA TUA VIA VERSO LA GIOIA E LA FELICITÀ?

“Quando ero piccolo, mia madre mi insegnò che la felicità era la chiave della vita.  Quando sono andato a scuola, mi chiesero cosa volessi fare da grande. Risposi “essere felice”. Mi dissero che non avevo capito la domanda. Risposi che loro non capivano la vita”.

Tra le frasi di John Lennon che preferisco, questa occupa per me un posto speciale. Forse perché è stata una delle prima a introdurre il concetto di felicità nella mia vita, spingendomi cosi a compiere un viaggio sia fuori che dentro me stesso.

Impariamo molto concetti riguardo il successo, ma una volta che lo raggiungiamo, spesso ci rendiamo conto che non portano realmente alla felicità che speravamo di ottenere. 

Esistono infatti due modi per essere infelici: Uno, è quello di non raggiungere i nostri obiettivi, l’altro invece, è quello di raggiungerli.

Con questa frase, possiamo riflettere su ciò che realmente ci motiva verso questa direzione, a prescindere che siano aspettative personali, familiari, oppure solamente legate al nostro ego.

Non cerchiamo ciò che ci fa stare bene, ma cerchiamo ciò che potrebbe essere definito “giusto“, secondo i diversi standard della nostra società, sacrificando così una profonda parte di noi stessi, legata anche al nostro tempo. La felicità, è una via spesso lunga e impegnativa da intraprendere, soppratutto perché il nostro desiderio di benessere si scontra anche con le aspettative del mondo intorno a noi.

Tuttavia, è buona cosa ricordarci che questa, è la sola vita che abbiamo a nostra disposizione, e la scelta del giusto percorso, è spesso fondamentale per evitare pentimenti futuri e rimpianti per una vita che avremmo potuto vivere diversamente. La vera felicità non si trova fuori da noi, oppure in ciò che hanno gli altri, ma solo risiede dentro noi stessi.

NON PRENDERE LA VITA TROPPO SUL SERIO, SEMPLICEMENTE VIVILA.

“La vita è ciò che ti accade, quando sei tutto intento a fare altri piani”.

Quante cose che programmiamo nella nostra vita, lo facciamo di continuo e con immensa attenzione, in ogni aspetto e in ogni ambito. Ma quando qualcosa non va come previsto, subentra in noi il panico, perché ci troviamo di fronte a qualcosa che non era nei nostri “piani“.

La vita è una grande e meraviglioso mistero, e comprenderla, si rivela essere una fatica che a volte non credo valga veramente la pena fare. Ma tuttavia, possiamo scegliere di adattarci a essa come foglie al vento, piegandoci alle sue sfide, anziché comportarci come vecchi rami rigidi che finiscono poi solo per spezzarsi.

Non possiamo cambiare gli eventi che ci accadono, ma possiamo solo scegliere di reagire in modo diverso ad essi, perché forse da quel semplice e piccolo cambiamento, c’è un qualcosa nel nostro futuro che varrà davvero la pena di essere vissuto. Specialmente se parliamo in termini di opportunità e crescita.

La vita sa sempre come sorprenderci, anche in occasioni che a volte non vorremmo capitassero. Ma la vera domanda che potremmo porci è: siamo pronti noi, a sorprenderla a nostra volta?

Essere flessibili, aperti al cambiamento e disposti a imparare, sono le chiavi per vivere una vita piena e significativa.

Picture of Michele Bosio

Michele Bosio

In cerca di un senso più profondo della mia esistenza, ho deciso di seguire i miei sogni lasciando le soffocanti certezze. Oggi, mentre viaggio per il mondo, coltivo il desiderio di poter aiutare il prossimo a trovare un pò di pace e felicità, nella propria vita.
Condivi l'Articolo:

Potrebbe interessarti anche:

Scrivimi qui sotto il tuo pensiero:

0 0 votes
Article Rating
Ricevi una notifica per i nuovi commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche: