Alchimia del Sole

BAGNI DI SOLE: PER IL BENESSERE DI ANIMA, MENTE E CORPO.

L’esposizione ai bagni di sole, fin dall’antichità, è stata considerata un’incredibile fonte di vita, calore ed energia. Che ha profondamente influenzato la vita di molte culture nel mondo.

Tuttavia oggi trascorriamo purtroppo la maggior parte del nostro tempo in luoghi chiusi, illuminati principalmente da luce artificiale. Mentre il sole, gratuito e disponibile a chiunque, resta in gran parte sottovalutato.

Ogni raggio solare che accarezza la nostra pelle porta con sé un potenziale straordinario, sia per il nostro corpo che per la nostra mente. Ma dietro a questa semplice e ancestrale pratica, si cela un mondo complesso di ampi benefici e precauzioni. Capaci di influenzare in modo significativo la nostra vita, e soprattutto per il nostro stato d’animo.

LE ORIGINI DEI BAGNI DI SOLE

In diverse culture del mondo, tra cui quelle greca, indiana, romana, ed egiziana, i bagni di sole hanno esercitato un profondo impatto sulla salute nel corso dei secoli. Il sole infatti fin dall’antichità, è stato considerato come la massima espressione di energia vitale nel mondo. E venne di conseguenza anche usato, come una forma di medicina alternativa per curare per varie malattie, tra cui: le piaghe cutanee, psoriasi, asma e anemia.

I suoi benefici erano ben noti anche nella medicina tradizionale cinese e in quella ayurveda. Tanto che anche nella filosofia del “Feng Shui” e del “Vastu Shastra” la luce solare è stata ritenuta fondamentale per influenzare positivamente le emozioni e la percezione dello spazio.

Nel tempo, tuttavia, abbiamo perso molto di questa particolare interazione con il sole, a causa anche delle costanti evoluzioni dei nostri stili di vita. Il nostro modo moderno di vivere, principalmente caratterizzato dai ritmi frenetici e dalla passione per le tecnologie, ci ha allontanato progressivamente dalla semplice bellezza e vitalità che il sole può offrire. 

DI fatti ora trascorriamo gran parte delle nostre giornate al chiuso, schermati dalla sua luce e dai suoi benefici.

Questa mancanza di esposizione al sole ha di conseguenza profonde ripercussione negative sulla nostra salute, sia fisica che mentale. Che può portare al rischio di patologie come l’osteoporosi e malattie autoimmuni, oltre a influire sul nostro umore e sul nostro benessere psicologico.

I CAMBIAMENTI DOVUTI AL CAMBIO STAGIONALE

C’è una profonda connessione tra l’esposizione alla luce solare e al nostro stato mentale. Infatti è evidente come le popolazioni che vivono in luoghi situati vicino ai poli con una limitata esposizione solare, siano maggiormente inclini a soffrire di ansia e depressione.

E ciò, lo possiamo anche notare durante i mesi autunnale e invernali, quando le ore di luce si riducono. Ed emergono sintomi come ansia, insonnia, irritabilità e mancanza di motivazione. 

Questi, insieme a molti altri sintomi, possono degenerare in una condizione di malessere mentale, con manifestazioni quali: difficoltà di concentrazione, persistente tristezza, melanconia. E nei casi più gravi anche idee poste al suicidio.

Di conseguenza, la carenza di luce solare ha un impatto significativo sulla salute mentale, ed è quindi necessario trascorrere del tempo all’aria aperta per poter garantire un adeguato apporto di luce solare per il benessere psicologico.

TUTTI I BENEFICI LEGATI AI BAGNI DI SOLE

BAGNI DI SOLE, PER IL BENESSERE DI ANIMA, CORPO E MENTE

I bagni di sole, sebbene non siano una pratica molto diffusa, offrono tuttavia molteplici benefici per la salute. La loro efficacia, risiede principalmente nella capacità della luce solare di stimolare la produzione di “vitamina D“. Un nutriente essenziale per le diverse funzioni vitali dell’organismo e che svolge un ruolo cruciale nel mantenere alto il nostro benessere.

Solo una piccola percentuale di questa vitamina è ottenuta attraverso l’alimentazione, difatti, è presente in cibi come: pesci grassi, latticini, uova e carni rosse. Ma la maggior parte, viene senza ombra di dubbio sintetizzata dalla pelle in risposta all’esposizione solare.

I benefici dei bagni di sole si estendono a diverse condizioni mediche, tra cui: la psoriasi, la dermatite atopica, l’acne, l’eczema, la vitiligine, il rachitismo, i reumatismi, l’osteoporosi, l’artrosi, l’asma, l’anemia. E malattie del sistema circolatorio, così come l’ansia e la depressione. Questo perché la luce solare agisce come un prezioso anti-stress e antidepressivo naturale, capace di donare nuovamente il buonumore.

Infine, la serotonina prodotta da questa pratica favorisce le risposte intuitive e creative, con l’aumento di stati emotivi quali la calma, armonia e la concentrazione.

Oltre a ciò, i benefici fisici e psicologici dell’esposizione ai bagni di sole sono molteplici, ad esempio:

  • Riduzione delle infiammazioni, migliorando il sistema immunitario e contribuendo alla prevenzione di malattie come il diabete e il cancro,

  • Rallentamento dei processi di atrofia ossea,

  • Rinforzo della muscolatura,

  • Aiuto nell’organismo a combattere gli agenti patogeni,

  • Protezione delle cellule nervose,

  • Abbassamento della pressione sanguigna,

  • Prevenzione di rachitismo e diabete,

  • Giovamento nei casi di malattie dermatologiche,

  • Regolazione del ritmo sonno-veglia,

  • Attivazione della circolazione,

  • Riparazione del collagene, rendendo la pelle più bella e morbida,

  • Ossigenazione dei tessuti,

  • Contribuzione alla regolarizzazione del tasso di colesterolo,

  • Stimolazione del metabolismo,

  • Stimolazione del sistema immunitario ed ormonale,

  • Stimolazione del sistema neurovegetativo,

  • Aumento della capacità muscolare,

  • Miglioramento della mobilità articolare,

  • Facilitazione dell’eliminazione delle tossine attraverso la sudorazione,

  • Facilitazione della liberazione della tensione muscolare,

  • Beneficio per malattie dermatologiche, osteoarticolari, respiratorie, ematologiche e del sistema circolatorio, nonché per malattie tumorali,

  • Miglioramento dell’umore,

  • Riduzione dell’ansia,

  • Miglioramento dell’efficacia mentale,

  • Riduzione dello stress.

QUANDO E COME APPROCCIARSI

È consigliato esporsi al sole per circa mezz’ora ogni giorno durante tutto l’anno, maggiormente nei mesi estivi da maggio a luglio. Anche nei mesi più freddi, l’esposizione solare è altrettanto importante per garantire il mantenimento completo di vitamina D accumulato nei mesi precedenti. 

Inoltre non è necessario rimanere immobili durante la propria esposizione al sole. Ma è possibile combinare questa pratica con una normale attività fisica, come una passeggiata o altro.

Le ore migliori per l’esposizione ai bagni di sole sono quelle del primo mattino e del tardo pomeriggio. Ed è fondamentale evitare la sovraesposizione al sole durante le ore più calde, poiché può provocare danni alla pelle. Come per esempio: invecchiamento precoce, scottature, ustioni solari ed eritemi. Aumentando anche il rischio di tumori cutanei.

RIGENERA IL TUO SPIRITO ALLA LUCE NATURALE

Riavvicinarsi al sole, alla natura e ai suoi normali cicli non è solo un atto di cura verso noi stessi. Ma è anche un’opportunità per riscoprire la meraviglia e la bellezza del mondo che ci circonda. Rigenerando nel mentre il nostro spirito e la nostra salute complessiva.

Perché nell’epoca in cui siamo, ovvero spesso immersi nelle tecnologie e nella frenesia della vita moderna, ritagliarsi del tempo per godere della semplice gioia di essere all’aperto può essere certamente rivoluzionario. 

Che sia una passeggiata nel parco, un picnic in campagna o semplicemente sedersi su una panchina al sole, ogni momento trascorso all’aria aperta ci ricorda il potere rigenerante della natura. E ci ricorda sopratutto, la sua capacità di nutrire non solo il nostro corpo e la mente, ma anche la nostra anima.

Picture of Michele Bosio

Michele Bosio

In cerca di un senso più profondo della mia esistenza, ho deciso di seguire i miei sogni lasciando le soffocanti certezze. Oggi, mentre viaggio per il mondo, coltivo il desiderio di poter aiutare il prossimo a trovare un pò di pace e felicità, nella propria vita.
Condivi l'Articolo:

Potrebbe interessarti anche:

Scrivimi qui sotto il tuo pensiero:

5 1 vote
Article Rating
Ricevi una notifica per i nuovi commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche: