COME AFFRONTARE IL GIUDIZIO DEGLI ALTRI PER VIVERE PIÙ SERENAMENTE.

È solo nella profondità di noi stessi, che ogni giorno prendono forma nuove idee, consapevolezze e sogni. E solo noi, ne percepiamo l’inestimabile valore emotivo, riconoscendone la grandezza di ciò che viene coltivato all’interno del nostro cuore.

Tuttavia a volte, è sufficiente una semplice frase, per ricordarci quanto in realtà siamo fragili. E in pochi istanti, vediamo noi stessi e i nostri progetti, divorati dai numerosi dubbi e pensieri che avvolgono inevitabilmente sempre più, la nostra mente.

Siamo tutti soggetti al potere distruttivo del giudizio, conoscendo bene la sensazione che si prova quando certe parole invadono il nostro essere. Distruggendo così in un solo attimo, tutto ciò che abbiamo coltivando con tanto amore.

Il giudizio degli altri non dovrebbe condizionare la nostra vita. Eppure, siamo sempre noi i primi a consentire che tutto ciò avvenga. Rinchiudendoci sempre più, nella costante paura di esprimerci e di mostrarci al mondo per ciò che realmente siamo. 

COME REAGIAMO DI FRONTE A UN GIUDIZIO?

Il giudizio degli altri può risultare estremamente doloroso, soprattutto quando viene indirizzato contro le nostre idee, i nostri valori e gli obiettivi. Di fronte a tali critiche, ognuno di noi reagisce in modo diverso e istintivo. 

Alcuni di noi infatti, si sentono feriti e inadeguati, cercando fin da subito di difendere le proprie azioni e idee. Altri, sperimentano un senso di colpa e spinti dall’insicurezza mettono in discussione le loro proprie decisioni. Infine in altri momenti, si possono scatenare emozioni distruttive come ad esempio la rabbia e la collera generando un profondo malessere sia fisico che emotivo.

Tuttavia, indipendentemente da ciò che pensano gli altri, è fondamentale imparare a gestire il giudizio e il suo impatto su di noi in modo sano. Ma questo comporta, il necessario sviluppo di un’autostima più solida, con inoltre la capacità, di riflettere e valutare in modo distaccato i giudizi altrui.

IL GIUDIZIO DEGLI ALTRI NON DEVE CONDIZIONARE LA TUA VITA.

IL GIUDIZIO È INEVITABILE, ACCETTALO:

Per non farci influenzare dal giudizio, è fondamentale innanzitutto essere consapevoli che noi non siamo i nostri pensieri. E che tantomeno, né riflettiamo le parole e le idee altrui.

Spesso però desideriamo vedere un cambiamento nelle persone, illudendoci del fatto che queste dovrebbero essere più empatiche nei nostri confronti. 

Questo tipo pensiero non fa altro che portarci verso un maggior dolore, in quanto non ci permette di vedere ed accettare la realtà cosi com’è. Il giudizio è infatti inevitabile e sempre le persone desiderano dare una loro opinione, anche quando non viene loro richiesta.

È perciò necessario imparare ad accettare questa realtà, non impedendo ad altri di esprimersi, ma bensì coltivando in noi la capacità di agire in modo diverso. Perché è solo su noi stessi che possiamo davvero avere il controllo delle nostre reazioni ed emozioni.

RICEVERESTI UN GIUDIZIO, DA CHI NON RICEVERESTI UN CONSIGLIO?:

Solitamente chi giudica, lo fa limitandosi alla sola superficie del nostro essere, senza conoscere realmente la nostra persona nel profondo. E in questo caso non è necessario accettare tutto ciò che ci viene detto, prendendolo come una verità assoluta.

È importante infatti, analizzare e confrontare le parole con la persona che abbiamo di fronte a noi, osservando se prima di tutto ha raggiunto ciò che tanto professa. E se rispecchia poi, la persona che dice di essere.

Se non fosse cosi, allora è abbastanza chiaro che chi sta parlando non ha le reali capacità per esprimere un giudizio. Ma se invece si dimostrasse il contrario, allora può essere un’interessante occasione per poter apprendere qualcosa di positivo e che ci possa aiutare nella nostro crescita personale.

È importante valutare bene che tipo di persone desideriamo avere nella nostra vita. Perché alcune di queste, ci aiuteranno a crescere e a progredire in modo sano, altre ci spingeranno unicamente sempre più in basso.

ASCOLTA IL TUO INTUITO E LE TUE SENSAZIONI:

Troppo spesso, soffochiamo in noi una profonda parte intuitiva, che cerca di emergere in svariati modi. Questo nostro limitarla, nasce dall’idea che non siamo sufficientemente capaci di compiere quello che il nostro intuito ci dice di seguire.

Tuttavia, se considereremo la nostra vita e la nostra persona insignificanti e privi di valore, sarà allora così, che vivremo la nostra esistenza.

Il nostro modo di pensare, influenza moltissimo la nostra vita e rappresenta solitamente il primo vero passo per limitare o far fiorire il nostro vero potenziale. Pertanto, è necessario imparare ad ascoltare e seguire la nostra intuizione, poiché il fallimento non consiste nel cadere più volte, ma quanto invece nel non essere stati in grado di darci nemmeno un’opportunità per agire.

SUPERARE LA PAURA DI DELUDERE GLI ALTRI:

Deludere le aspettative altrui, è una parte inevitabile della nostra vita e non dovremmo mai considerarlo un errore, in quando, è prima di tutto necessario concentrarsi su ciò che è corretto per noi e per la nostra felicità.

Il timore di deludere coloro che ci stanno vicino, ci spinge spesso a nascondere il nostro vero io, limitando nel frattempo le nostre abilità, i talenti e le capacità di cui siamo realmente dotati.

Spesso la paura, può essere un grande limite per la nostra persona e per la nostra vita. Ma alcune di queste sensazioni ed emozioni, sorgono solamente per ricordarci che in noi, già risiede un qualcosa di straordinario.

Dobbiamo solo trovare la forza e il coraggio, di lasciar emergere la nostra vera essenza.

Dunque, non è necessario alimentare in noi l’idea che ciò che faremo potrebbe essere una delusione per altri. Ne tanto meno, dobbiamo temere di cambiare le idee o le prospettive sulle nostre scelte di vita. Perché se permetteremo a queste sensazioni di prendere il sopravvento su di noi, non faremo altro che privarci della nostra possibilità di emergere.

AUMENTA LA TUA CONSAPEVOLEZZA:

Scoprendo i propri valori, i punti di forza, gli obiettivi, ma anche le paure, saremo in grado di conoscerci a fondo, permettendoci di incanalare in diversi modi, i giudizi che sorgono dagli altri.

Il solo modo per fare ciò, è quello investire il maggior tempo possibile concedendoci la possibilità di stare da soli con noi stessi. In questo modo infatti, potremmo valutare le emozioni che proviamo, i pensieri che ci avvolgono e gli obiettivi che desideriamo raggiungere. 

Più avremo una chiara immagine e visione di noi stessi, meno le parole e i giudizi degli altri ci potranno intaccare e ferire.

NON PENSARE A COSA PENSERANNO GLI ALTRI DI TE, SÌÌ SOLO TE STESSO

Il giudizio degli altri non deve condizionare la tua vita

Le principali domande che occupano la nostra mente, sono quasi sempre riferite a ciò che è esterno a noi: “Come mi vedranno gli altri?” oppure “Che cosa penseranno adesso di me?“. Questo nostro modo di pensare non solo ci ferisce, ma anche ci limita, bloccandoci in pensieri infondati che a poco a poco prendono il sopravvento su di noi.

Siamo troppo concentrati sul giudizio degli altri, ma quasi mai su noi stessi, e questo, ci spinge verso la continua ricerca dell’approvazione. Senza però riconoscere in noi, il nostro vero valore e il potenziale di cui siamo dotati.

È importante perciò, imparare a vivere per noi stessi, cambiando soprattutto il nostro modo di pensare. Se qualcosa ci fa sentire bene oggi, perché dovremmo rinunciarci? E se ci sentiamo bene con ciò che per esempio indossiamo o coltiviamo nella nostra vita, perché mai dovremmo cambiarlo solo perché non piace a molti?

C’è un mondo all’interno di ognuno di noi e se non siamo i primi a valorizzarlo, saremo sempre in balia delle decisioni e delle parole altrui. Per questo è importante imparare a lasciare andare ciò che non possiamo e non dobbiamo ritenere essenziale nella nostra vita, a prescindere da chi ci giudica o ci consiglia.

Il cammino verso questo tipo di benessere non è facile e richiede tempo, tuttavia coltivando in noi la capacità di trattenere solo ciò che ci può essere utile, troveremo il modo di semplificare a poco a poco questo lungo percorso, al solo fine di trovare il nostro benessere interiore. Seguendo con serenità e gioia, tutto ciò che ogni giorno può prendere forma nel nostro cuore.

Michele Bosio

Michele Bosio

In cerca di un senso più profondo della mia esistenza, ho deciso di seguire i miei sogni lasciando le soffocanti certezze. Oggi, mentre viaggio per il mondo, coltivo il desiderio di poter aiutare il prossimo a trovare un pò di pace e felicità, nella propria vita.
Condivi l'Articolo:

Potrebbe interessarti anche:

Scrivimi qui sotto il tuo pensiero:

0 0 votes
Article Rating
Ricevi una notifica per i nuovi commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche: