LETTERA SUL POTERE DELL’AMORE DI ALBERT EINSTEIN, ALLA FIGLIA LIESERL.

L’amore è un sentimento troppo complesso per essere descritto e compreso pienamente, poiché è composto da un mix di emozioni che ci fanno stare bene, ci fanno soffrire e allo stesso tempo ci spaventano. Ed è un’infusione di libertà e di compromesso, una forza invisibile che guida noi stessi e il mondo intero.

Ed è sempre l’unico che valga davvero la pena di essere vissuto pienamente. Anche se spesso, tendiamo a sfuggirgli.

Fu infatti, Antoine de Saint-Exupéry che disse che amarsi, non significa semplicemente guardarsi l’un l’altro, ma piuttosto guardare insieme nella stessa direzione. Mentre John Lennon, disse che l’amore non deve essere conservato per poi dimenticarlo, ma deve essere coltivato giorno dopo giorno.

Ma fu solo Albert Einstein, con la sua brillante lettera destinata alla figlia, a definire l’amore come la potenza assoluta dell’universo. Capace di risplendere attraverso l’odio e l’egoismo che spesso dominano in noi.

Non possiamo avere la totale certezza, che questa sia la vera lettera scritta alla figlia Lieserl da Albert Einstein. Tuttavia, indipendentemente dalla sua origine, questa preziosa lettera trasmette un profondo messaggio universale, che tutti dovremmo conoscere. Per scoprire perché l’amore, viene definito come la quintessenza della vita.

LETTERA DI ALBERT EINSTEIN ALLA FIGLIA:

Quando proposi la teoria della relatività, pochissimi mi capirono, e anche quello che rivelerò a te ora, perché tu lo trasmetta all’umanità, si scontrerà con l’incomprensione e i pregiudizi del mondo. Comunque ti chiedo che tu lo custodisca per tutto il tempo necessario, anni, decenni, fino a quando la società sarà progredita abbastanza per accettare quello che ti spiego qui di seguito.

Vi è una forza estremamente potente per la quale la Scienza finora non ha trovato una spiegazione formale. È una forza che comprende e gestisce tutte le altre, ed è anche dietro qualsiasi fenomeno che opera nell’universo e che non è stato ancora individuato da noi. Questa forza universale è l’Amore. Quando gli scienziati erano alla ricerca di una teoria unificata dell’universo, dimenticarono la più invisibile potente delle forze. L’amore è Luce, visto che illumina chi lo dà e chi lo riceve.

L’amore è Gravità, perché fa in modo che alcune persone si sentano attratte da altre. L’amore è Potenza, perché moltiplica il meglio che è in noi, e permette che l’umanità non si estingua nel suo cieco egoismo. L’amore svela e rivela. Per amore, si vive e si muore.

Questa forza spiega il tutto e dà un senso maiuscolo alla vita. Questa è la variabile che abbiamo ignorato per troppo tempo, forse perché l’amore ci fa paura, visto che è l’unica energia dell’universo che l’uomo non ha imparato a manovrare a suo piacimento. Per dare visibilità all’amore, ho fatto una semplice sostituzione nella mia più celebre equazione.

Se invece di E = mc2 accettiamo che l’energia per guarire il mondo può essere ottenuta attraverso l’amore moltiplicato per la velocità della luce al quadrato, giungeremo alla conclusione che l’amore è la forza più potente che esista, perché non ha limiti.

Dopo il fallimento dell’umanità nell’uso e il controllo delle altre forze dell’universo, che si sono rivolte contro di noi, è arrivato il momento di nutrirci di un altro tipo di energia. Se vogliamo che la nostra specie sopravviva, se vogliamo trovare un significato alla vita, se vogliamo salvare il mondo e ogni essere senziente che lo abita, l’amore è l’unica e l’ultima risposta. Forse non siamo ancora pronti per fabbricare una bomba d’amore, un artefatto abbastanza potente da distruggere tutto l’odio, l’egoismo e l’avidità che affliggono il pianeta.

Tuttavia, ogni individuo porta in sé un piccolo ma potente generatore d’amore la cui energia aspetta solo di essere rilasciata. Quando impareremo a dare e ricevere questa energia universale, Lieserl cara, vedremo come l’amore vince tutto, trascende tutto e può tutto. Perché l’amore è la quintessenza della vita.

Sono profondamente dispiaciuto di non averti potuto esprimere ciò che contiene il mio cuore, che per tutta la mia vita ha battuto silenziosamente per te. Forse è troppo tardi per chiedere scusa, ma siccome il tempo è relativo, ho bisogno di dirti che ti amo e che grazie a te sono arrivato all’ultima risposta.

“Tuo padre Albert Einstein”

OLTREPASSA I TUOI CONFINI E TROVA IL CORAGGIO DI AMARE.

Sono molte le cose che consideriamo importanti nella nostra vita e che spesso durante il corso del tempo vengono gradualmente dimenticate. Tuttavia, solo una di queste è la più importante tra tutte ed è quella che più spesso dimentichiamo: che siamo esseri umani, destinati, prima o poi, a lasciare questo mondo per esplorare poi forse, una via del tutto nuova. Come viene anche splendidamente illustrato nel racconto di Andy Weir sull’universo a uovo.

Al confine tra la vita e la morte, ricorderemo i nostri rimpianti oppure i momenti migliori vissuti in questa lunga oppure breve esistenza. E l’amore, che ci piaccia oppure no, influenzerà profondamente questo breve momento.

A questa parola, siamo soliti attribuire svariati contesti, persino attraverso le azioni peggiori: Fondate sull’odio, sulla paura e anche sul possesso. Abusiamo di queste poche lettere, perché nel profondo di noi stessi forse non comprendiamo veramente il suo immenso significato. E semplicemente ci lasciamo dominare da tutte le emozioni che ci compongono.

NON TEMERE IL TUO DOMANI MA VIVI PIENAMENTE IL TUO PRESENTE

Tuttavia l’amore è il solo sentimento abbastanza forte da riempire la nostra vita occultando anche i dolori precedentemente vissuti. Questo, non ha confini se non quelli che creiamo e poniamo noi. Essere coraggiosi nell’amare significa attraversare i limiti della paura, oltrepassando gli immensi muri che ci separano dall’ignoto.

Perché nulla è certo e solo si tratta di sperimentare, a volte soffrire, tentare ed esplorare quello che ancora non conosciamo e non conosceremo finché non ci permetteremo di vivere.

Se le paure vincono su di noi, tra le mani e nel nostro cuore, troveremo solo la polvere accumulata dal tempo. Scegli dunque la via giusta per te, e se anche dovesse andare male, non temere, perché all’universo non importa dei tuoi successi o dei tuoi fallimenti. E il sole domani stesso, tornerà ancora brillare.

Ma nella tua mente, nel tuo corpo e attraverso la tua consapevolezza, ci sarà solo il rimpianto di non aver provato a cogliere il fiore che il destino o la vita stessa ti stava donando in quel momento. Ricorda che il tuo presente, può essere una meravigliosa opportunità per plasmare anche il tuo futuro. Il potere di vivere e di viverti sta solo in te.

Picture of Michele Bosio

Michele Bosio

In cerca di un senso più profondo della mia esistenza, ho deciso di seguire i miei sogni lasciando le soffocanti certezze. Oggi, mentre viaggio per il mondo, coltivo il desiderio di poter aiutare il prossimo a trovare un pò di pace e felicità, nella propria vita.
Condivi l'Articolo:

Potrebbe interessarti anche:

Scrivimi qui sotto il tuo pensiero:

0 0 votes
Article Rating
Ricevi una notifica per i nuovi commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche: