Alchimia del Sole

“VIVI IL PRESENTE”; SE VUOI SCOPRIRE LE MERAVIGLIE DELLA VITA.

Siamo cosi abituati a vagare tra il nostro passato e il nostro futuro, che ignorando da sempre l’inutile sofferenza che infliggiamo a noi stessi. Il dolore infatti, lo viviamo sempre più di una volta: la prima, quando l’evento inevitabilmente ci travolge e le successive, invece, quando continuiamo a riviverlo all’interno della nostra mente. 

Creando un ciclo continuo senza fine di sola sofferenza, che ci conduce sempre a un nuovo tipo di malessere, per ogni evento traumatico che ci colpisce. 

Tuttavia, sono numerosi gli insegnamenti antichi moderni che ci trasmettono varie consapevolezze sul reale potere della mente e sull’influenza che essa ha su di noi. E la maggior parte di questi insegnamenti, ci conduce alla stessa conclusione ovvero: “Vivi il presente“. Poiché è solo qui, in questo stato mentale, che possiamo veramente trovare la pace al dolore illusorio che ogni giorno proviamo.

TUTTO INIZIA SOLO NELLA MENTE

Vivi il presente“, è questo l’insegnamento e la pratica vitale che dovremmo maggiormente integrare nella nostra vita. Dato che tutti, siamo sempre più intrappolati tra i rancori e i ricordi del passato, così come le illusioni riguardanti il nostro futuro.

Ogni cosa che risiede all’interno di noi, ogni sensazione, ogni ansia e ogni preoccupazione, non sono reali. Ma vivono e muoiono attraverso di noi come se lo fossero stati, dato che scegliamo inconsapevolmente di identificarci con essi.

Il 99% della sofferenza che sperimentiamo, è infatti generata esclusivamente dalla nostra mente, poiché ci spinge a rivivere incessantemente pensieri e immagini negative radicati dentro di noi. E questo ciclo dannoso, ci priva della capacità di godere del presente, intrappolandoci nelle regioni più oscure della nostra mente.

“VIVI IL PRESENTE”. MA IN CHE MODO LO PUOI FARE?

VIVI IL PRESENTE, È TUTTO CIÒ CHE CONTA DAVVERO. MA COME LO PUOI FARE?


Noi non siamo la nostra mente
, e per molti, tutto ciò, può risultare difficile da accettare, visto quanto spesso ci identifichiamo con i nostri pensieri con le nostre esperienze. Tuttavia, accettare questa consapevolezza, è necessaria per poter superare prima di tutto l’identificazione con la nostra mente. 

Quando infatti diventiamo consapevoli dei nostri pensieri e delle sensazioni che proviamo, sarà naturale chiederci se siamo realmente noi a voler ricordare e rivivere tutto ciò. Oppure se semplicemente, stiamo seguendo il flusso dei pensieri che nascono.

Queste riflessioni nel tempo, ci conducono inevitabilmente a una maggiore consapevolezza di noi stessi, aprendo la strada a una più profonda osservazione di noi e della nostra mente. Durante il quale cominciamo a osservare noi stessi con occhi del tutto nuovi. 

Tuttavia, per integrare appieno queste nuove consapevolezze e farle diventare parte di noi, è necessario tempo, ma soprattutto pratica, molta pratica.

IL CERVELLO È UN MUSCOLO, ALLENALO:

Allenare il cervello è essenziale per raggiungere gli obiettivi desiderati. Questo processo richiede uno sforzo costante e quotidiano, ma è possibile attraverso pratiche specifiche come la meditazione. Questa pratica, infatti, ci permette di allenare la nostra mente ad osservare i pensieri senza lasciarci tuttavia coinvolgere o identificarci con essi. 

Anche se i risultati possono richiedere diversi mesi per manifestarsi pienamente, la volontà è fondamentale in questo percorso. Dato che non possiamo aspettarci cambiamenti immediati. Ma i benefici a lungo termine saranno di grande valore nella nostra vita

Molti tuttavia rinunciano, perché non sono disposti ad aspettare così a lungo per ottenere dei risultati. Ma vale allora la pena chiedersi: “Cosa sono alcuni mesi confrontati con una vita intera di dolore?”

Esistono molte forme di meditazione, come la mindfulness, lo Zazen, la Trataka e ognuna trae con sé benefici diversi a seconda della pratica. La scelta di ciò, dipende solo dai nostri obbiettivi e da ciò che agisce meglio per noi.

SII CONSAPEVOLE DELLE TUE AZIONI:

Concentrati più profondamente che puoi sulle tue azioni, anziché permettere alla tua mente di vagare costantemente. Fai una cosa alla volta e poni la tua attenzione su quell’azione. Se stai mangiando, non affrettarti, ma assapora ogni boccone. Se stai bevendo, sentiti come l’acqua fresca ti attraversa la gola. Se invece stai lavorando, non pensare a cosa farai dopo, ma concentrati completamente su ciò che stai facendo in quel momento. 

Dai il massimo di te in ogni azione che intraprendi, affrontandole e vivendole una alla volta. Perché quello che spesso identifichiamo come non importante oppure noioso, fa sempre parte del nostro presente. Maggiore è l’attenzione, maggiore saranno i piaceri che proverai. E ti renderai presto conto che non serve molto per stare bene, perché saranno proprio le cose più semplici che arricchiranno maggiormente la tua vita.

CONCENTRATI SUL TUO RESPIRO PER PIU VOLTE AL GIORNO:

Vivi il presente attraverso il respiro consapevole. Respiriamo innumerevoli volte durante il giorno, eppure raramente lo facciamo con piena consapevolezza. Programma 5-6 respirazioni consapevoli al giorno, ricordandoti di farlo in diversi momenti della tua giornata. Concentrati sul respiro, senti l’aria fresca che entra nel naso e riempie i polmoni e la pancia. E ascolta il suono che l’aria emette quando la espiri dalla bocca. 

Il silenzio del respiro, ci consente di trovare la pace interiore che tanto cerchiamo nel caos della vita quotidiana. Offrendoci calma soprattutto alla nostra mente. E donandoci poi l’opportunità, di essere pienamente presenti nel qui e ora.

APPREZZA TUTTE LE PICCOLE COSE:

Sii grato per le cose semplici, e spesso trascurate, che la vita ti offre. Troppo spesso ci troviamo a desiderare sempre di più, senza apprezzare le piccole gioie che possono arricchire profondamente la nostra esistenza. La trappola della mente, con i suoi continui desideri e preoccupazioni per il futuro, ci allontana dalla gioia dei momenti presenti e ci porta a ignorare le bellezze che ci circondano ogni giorno. 

Scoprirai che vivere nel presente, apprezzando le piccole cose, può riempire anima e corpo di una sensazione di felicità più profonda e duratura rispetto alle ansie del futuro. È sorprendente infatti quanto poco sia necessario per essere veramente felici, perché basta apprezzare le azioni e gioie quotidiane. Che arricchiranno la nostra vita, rendendola più significativa e appagante.

ACCETTA IL CAMBIAMENTO COME PARTE DELLA VITA:

Sii flessibile di fronte ai cambiamenti che incontrerai nelle persone e nelle situazioni che ti circondano. Non puoi cambiare il passato né prevedere il futuro, quindi lascia andare il controllo e accetta la vita così com’è. Arrenditi al flusso degli eventi e vivili pienamente, adattandoti alle sfide che si presentano lungo il cammino. 

Spesso, la scelta più saggia che possiamo fare, è quella di accettare la realtà e agire di conseguenza, anziché cercare di cambiare il mondo esterno. Concentrati su ciò che puoi controllare e sulle azioni che puoi compiere in questo momento, poiché è qui, che risiede il vero potere per influenzare la tua vita.

NON AVERE FRETTA, LE COSE BELLE RICHIEDONO SOLO TEMPO

Vivere nel presente è più di una pratica quotidiana; è un’arte che richiede volontà e pazienza. Dato che la mente, con la sua naturale propensione a prendere il controllo, sempre tenterà di riprendere il dominio su di noi e sulla nostra vita. Tuttavia, è nell’essere gentili con noi stessi, permettendo al tempo e alla pratica di svolgere il proprio lavoro, che possiamo realmente scoprire l’inaspettata grandezza che la vita ci offre. Permettendoci cosi di raggiungere una pace e una serenità duratura nel tempo.

Vivi, e coltiva e il tuo presente con pazienza, poiché questo, sarà sempre e solo l’unico momento, in cui tu possa realmente sperimentare le meraviglia della vita in tutta la sua interezza. Permettendoti così, di abbracciare appieno la pienezza della vita, immergendoti poi completamente in ogni istante.

Picture of Michele Bosio

Michele Bosio

In cerca di un senso più profondo della mia esistenza, ho deciso di seguire i miei sogni lasciando le soffocanti certezze. Oggi, mentre viaggio per il mondo, coltivo il desiderio di poter aiutare il prossimo a trovare un pò di pace e felicità, nella propria vita.
Condivi l'Articolo:

Potrebbe interessarti anche:

Scrivimi qui sotto il tuo pensiero:

5 1 vote
Article Rating
Ricevi una notifica per i nuovi commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche: